Betta Splendens Italia - Consigli Utili per la cura dei Betta

Betta Splendens Consigli Utili

di Enzo Miracapillo marzo 31, 2022 2 Min Letti

Consigli utili per la cura dei Betta Splendens

1) Innanzitutto scegli con cura dove acquistare il tuo Betta
I piccoli negozi di animali locali e i negozi online di Betta di solito hanno una genetica migliore di quelli che provengono dagli allevamenti ittici che forniscono catene di negozi di animali. I geni svolgono un ruolo importante nella salute dei betta. I giovani betta sono colorati e hanno code lunghe e fluenti, man mano che invecchiano, i loro colori sbiadiscono. E' importante quindi scegliere un Betta giovane, luminoso e sano. ( L'ideale e' un Betta che abbia tra i sei e i nove mesi di vita )
2) Acquista un acquario appropriato
I Betta in origine provengono dalle grandi risaie vicino al fiume Mekong in Thailandia, di conseguenza, preferiscono vasche spaziose e lunghe, piuttosto che alte e profonde. Affinché il tuo Betta possa vivere una vita più felice e più lunga, acquista almeno un acquario da 15/20 litri con un filtro e un riscaldatore dell'acqua. ( Il Betta e' un pesce Tropicale e vive comunemente in temperature che si aggirano intorno ai 25/26 gradi )
3) Fornisci al tuo Betta più scelte alimentari
I Betta per quel che riguarda il cibo sono molto difficili e schizzinosi quindi inizialmente è consigliabile tenere diversi tipi di cibo a portata di mano per capire meglio i suoi gusti.E' sufficente dargliene un pezzettino, se non lo mangia o lo sputa provate con un tipo di cibo differente.
4) Non mettere un Betta maschio in un acquario con altri Betta maschi
I Betta sono chiamati pesci combattenti per un motivo ben chiaro, sono pesci molto territoriali e combatteranno fino alla morte per il predominio del territorio. E' possibile invece far convivere delle femmine di Betta nello stesso acquario a condizione che ce ne siano più di cinque insieme, le femmine stabiliranno un ordine gerarchico ben distribuito che permettera' ai pesci di convivere.
5) Esegui cambi d'acqua settimanali
Specialmente in acquari piccoli, è consigliabile cambiare almeno il 25% dell'acqua ogni settimana. In acquari di 40 litri e piu', puoi aspettare due settimane, assicurati solo di testare l'acqua per le tossine.
6) Aggiungi un balsamo per l'acqua al tuo acquario
Il balsamo per l'acqua può essere acquistato presso il tuo negozio di articoli per animali domestici. Rimuove cloro/clorammine e metalli pesanti dall'acqua del rubinetto, rendendo sicura la vita dei tuoi pesci.
7) Controlla regolarmente la salute dei tuoi pesci
Macchie bianche e una consistenza della pelle simile alla ruggine sono alcuni indicatori che il tuo pesce ha bisogno di un trattamento immediato.
8) Gioca con il tuo Betta e fallo divertire
Addestralo per eseguire acrobazie come saltare fuori dall'acqua per prendere il cibo, nuotare attraverso un cerchio o seguire il tuo dito. I Betta sono pesci che adorano giocare e sono anche in grado di riconoscere i volti delle persone di conseguenza si affezionano molto ai loro proprietari.

Lascia un commento

I commenti verranno approvati prima di essere visualizzati.


Anche in Betta Blog

Storia dei Betta | Gli Antenati

di Enzo Miracapillo aprile 05, 2022 2 Min Letti

Leggi di più
IL BETTA SPLENDENS
IL BETTA SPLENDENS

di Matteo Massucci febbraio 08, 2022 4 Min Letti

Leggi di più
Le 5 malattie più comuni del Betta Splendens
Le 5 malattie più comuni del Betta Splendens

di Matteo Massucci gennaio 20, 2022 2 Min Letti

Leggi di più